INSTAGRAM, TUTTE LE NUOVE FEATURES

22 ottobre 2017

Instagram porta le sue Stories su Facebook. E arrivano i sondaggi.

__________________________________________________________

Instagram sa benissimo che chi si ferma è perduto, tant’è che da qualche giorno ha rilasciato un nuovo strumento, che aumenterà considerevolmente l’utilizzo delle Storie, ‘racconti’ già fortunatamente utilizzati da oltre 250 milioni di persone ogni mese. Un successo clamoroso figlio anche di un’ottima esperienza d’uso che ha portato il fratello maggiore Facebook ad attivarle nelle sue ‘stanze’, ma – diciamolo chiaramente – senza tanto successo.

 

Ad ogni modo, la novità principale ha un nome: POLL. Parliamo dello sticker ‘sondaggio’, per poter fare delle domande e vedere i risultati delle votazioni. Quindi se sentite l’impellente bisogno di sapere quale sia il miglior nome tamarro da dare al vostro cane o quale panettone sia più buono tra quello con o senza canditi, adesso è possibile farlo scegliere ai propri followers tra due opzioni. Insomma, roba di vitale importanza nello strabiliante mondo effimero del decennio 2010 😉

 

Goliardia a parte, la funzione è piuttosto semplice: dopo aver scattato una foto o girato un video o ancora un boomerang sulla propria Storia, basta selezionare lo sticker ‘Poll’ e posizionarlo dove si preferisce. A questo punto si può scrivere la domanda e scegliere le due risposte possibili: es. mi ama o mi odia?

Dopo aver pubblicato il sondaggio, amici e follower possono iniziare a votare fin da subito ed è possibile vedere i risultati in tempo reale. Ogni risposta sarà visualizzata e disponibile in qualsiasi momento. Se si guarda la storia, trascorso qualche minuto, si possono vedere i risultati aggiornati. Invece, per vedere nel dettaglio i risultati dei sondaggi, basta andare sull’elenco di chi ha visualizzato l’immagine e si troveranno tutte le informazioni utili: si vedrà dunque non solo quanti voti ha preso ogni singola opzione ma anche chi ha votato cosa. Privacy saltami addosso quindi! Inoltre, come le Stories normali, dopo 24 ore l’immagine scompare. Puff!

Ma ‘Poll’ non è l’unica novità. Ci sono altri due strumenti che aiuteranno a rendere le Stories ancora più creative: una tavolozza di colori per i testi, un pennello e un tool per l’allineamento di testi e sticker. Queste features sono frutto di mesi e mesi di richieste da parte degli utenti, adesso esaudite per sfinimento. Ad ogni modo, quando si seleziona un colore per testi, comparirà l’icona di un contagocce a sinistra; dopo averla selezionata, si potrà “catturare” un colore all’interno dell’immagine e applicarlo negli sticker dei testi. Sui dispositivi Apple, inoltre, quando vengono inseriti testi o sticker, comparirà una linea dritta blu che permetterà di centrare l’emoji o il testo. La riga, che divide lo schermo verticalmente, può essere anche ruotata di 90 gradi e vederla in maniera orizzontale. Queste nuove funzioni creative sono disponibili per Apple e Android. Niente Microsoft, come sempre.

 

 

Altra novità è la possibilità di condividere le Storie di Instagram su Facebook, ma non il contrario. Purtroppo questo è un bel limite perché i filtri di Facebook sono, per certi versi, più assortiti e creativi di Instagram. Ma non è escluso che l’interazione si perfezioni presto, considerando l’oramai congiunzione tra i due social della grande famiglia Zuckerberg.

Per altre novità, non vi resta che seguirci e mettere un bel pollicione sulla nostra pagina Facebook! Chi non lo fa è complice, non sappiamo di cosa, ma è complice!

Leave a Comment

*Please complete all fields correctly