Esce Tre, ne entrano cinque.

29 giugno 2017

Dopo l’uscita di Tre Italia, abbiamo acquisito 5 nuovi clienti. Grazie alla nostra visione strategica e alla nostra nuova ‘pelle’.

Morto un Papa se ne fa un altro. Anzi cinque. Cinque nuovi clienti acquisiti, nuove competenze e un’immagine rinnovata. Sono queste le più rilevanti novità che hanno riguardato la nostra agenzia nel primo semestre 2017, sei mesi archiviati con un bilancio positivo e incoraggiante, dopo l’uscita di Tre Italia dal nostro parco clienti, a seguito della fusione con Wind e dopo ben (…rullo di tamburi…) 15 anni di onorata collaborazione, fianco a fianco, day by day.

Da sempre ispirati dalla cultura del blending, ossia  la capacità di mettere in campo una combinazione di competenze eterogenee ma sinergiche per accompagnare le aziende nel loro viaggio a 360° nei meandri della comunicazione e dell’advertising, procediamo spediti verso un’estate/autunno ‘very hot’ che probabilmente vedrà la squadra impegnata su nuovi progetti.

Dall’inizio dell’anno ad oggi, sono entrate nel nostro ‘parterre’ clienti come BIOSLINE, azienda specializzata nella ricerca e nello sviluppo di integratori nutrizionali e cosmetici naturali, per la quale abbiamo ideato una campagna stampa pianificata su quotidiani e periodici per tutto il 2017.

Per NAMED, brand di spicco del settore della medicina naturale, abbiamo avviato un intensivo restyling dei pack, un nuovo format declinato in 9 linee per un totale di 48 referenze.

 

Vinta la gara per le attività di comunicazione 2017, abbiamo iniziato una stimolante collaborazione con QCOM, azienda di telecomunicazioni e consulenza IT. L’incarico prevede la consulenza strategica e media, la realizzazione di una campagna stampa e on line pianificata sul Corsera, una campagna digital, tutt’ora on air, gli strumenti di supporto alla rete vendita e la definizione delle brochure corporate e di prodotto. Di seguito uno dei tre film multisoggetto.

E ancora un nuovo incarico. WMP, azienda leader del piccolo elettrodomestico, degli elettroutensili, della climatizzazione e del riscaldamento, con i marchi prestigiosi quali Telefunken e Tudor. Per quest’ultimo, infatti, abbiamo avuto l’incarico di aggiornare il packaging, il logo e le 12 linee di prodotto.

Dulcis in fundo, ma non per importanza, l’acquisizione di  SPINMASTER, multinazionale canadese attiva nel mercato del giocattolo e dell’intrattenimento ludico per bambini. Le attività riguarderanno il supporto all’azienda per tutte le attività strategiche e creative sul portafoglio games, di cui fa parte anche il brand Editrice Giochi, acquisito nel 2016.

Leave a Comment

*Please complete all fields correctly